La nuova circolare / linea di indirizzo dei Vigili del Fuoco è stata redatta per aggiornare i principali requisiti di sicurezza antincendio delle autorimesse sotto la soglia di assoggettabilità (Allegato 1 del DPR 151/2011), che sono rimaste prive di ogni riferimento normativo dopo l’abrogazione del DM 01/02/1986, sancita dall’entrata in vigore (il 19 novembre 2020) del DM 15/05/2020 “Approvazione delle norme tecniche di prevenzione incendi per le attività di autorimessa”.

Si specifica per le autorimesse di dimensioni superiori ai 300 mq lordi si applicano i requisti contenuti nell’ Allegato I DM 3 agosto 2015 Codice Prevenzione incendi – Ed. coordinata del 27/10/22 rev0 (clicca qui per scaricare pdf)

TABELLA REQUISITI Circolare Ministero Interni prot. 17496 del 18-12-2 – Vigili del Fuoco
(VALIDO PER AUTORIMESSE NON SUPERIORI A 300 mq)

Requisiti TecniciClasse A1
Dim. Sup. Lorda = da 12,5 a 100 mq
Classe A2
Dim. Sup. Lorda = da 101 a 300 mq
PARETI
Strutture portanti e di compartimentazione
Autorimesse NON isolate:
Classe Resistenza ≥ 30

Autorimesse isolate:
Classe Resistenza ≥ 15

Autorimesse isolate e fuori terra:
Materiali incombustibili
Autorimesse NON isolate:
Classe Resistenza ≥ 30

Autorimesse isolate:
Classe Resistenza ≥ 15

Autorimesse isolate e fuori terra:
Materiali incombustibili
PORTE
Comunicazioni con altri locali
Verso locali tipo cantine (TMI)
nessuna prescrizione

Verso locali NON aperti al pubblico:
porta metallica piena

Verso locali aperti al pubblico:
porta E30
Verso locali tipo cantine (TMI)
nessuna prescrizione

Verso locali NON aperti al pubblico:
porta E30

Verso locali aperti al pubblico:
porta E30
APERTURE D’ARIAle aperture per smaltimento fumi e calore devono avere superficie utile minima complessiva non inferiore a 1/40 della superficie lorda dell’autorimessale aperture per smaltimento fumi e calore devono avere superficie utile minima complessiva non inferiore a 1/40 della superficie lorda dell’autorimessa .
Misura minima 0,1 mq
(cm 32×32 oppure ø35)
VIE D’ESODODevono consentire agli occupanti dell’autorimessa di raggiungere
autonomamente un luogo sicuro
D.M. 3-08-2015 paragrafo S.4.9.
La larghezza delle vie di esodo orizzontali non deve essere inferiore a 80 cm.

La larghezza delle vie di esodo verticali non deve essere inferiore a 90 cm.
Non si applica se vie di esodo verticali ridondanti, tipo scale interne alle unità abitative comunicanti direttamente con l’autorimessa
MONTA AUTOMontaAuto SENZA persone a bordo:
dispositivo riallinemanto automatico al piano

MontaAuto CON persone a bordo:
adottare tutti le misure indicate nel
DM 03-08-2015 paragrafo V .6.5.8.
MontaAuto SENZA persone a bordo:
dispositivo riallinemanto automatico al piano

MontaAuto CON persone a bordo:
adottare tutti le misure indicate nel
DM 03-08-2015 paragrafo V .6.5.8.
ESTINTORISe parcamento ≤ 3 veicoli
estintore non obbligatorio

Se parcamento > 3 veicoli
n.1 Estintore “tipo 21 A 89B”
N.1 estintore “tipo 21 A 89B”
ogni 30 metri
ALTEZZA MINIMA GARAGE:
Dipende dai regolamenti comunali, di solito non meno di 2,20 metri
(Rif. vedi capitolo V.6.5.7 comma 6 – allegato I del DM 3 agosto 2015 Codice di prevenzione incendi)

CANTINE (LOCALI TM1):
depositi di materiale combustibile, con esclusione di sostanze o miscele pericolose, con carico di incendio specifico qf ≤ 300 MJ/mq e superficie lorda ≤ 25 m
Altezza non minore di 2 metri
NEI GARAGE / AUTORIMESSE E’ VIETATO:

• il deposito di fluidi infiammabili o carburante, in quantità significative, e il loro travaso;
• la presenza e l’impiego di sostanze o miscele pericolose in quantità significative;
• il parcamento ai piani interrati di veicoli alimentati a GPL privi del sistema di sicurezza conforme al regolamento ECE/ONU 67-0 I;
• il parcamento, ai piani a quota inferiore a -6 metri, di veicoli alimentati a GPL, anche se muniti del sistema di sicurezza conforme al regolamento ECE/ONU 67-0 l.

MISURE MEDIE DELLE AUTOMOBILI e STALLI DI SOSTA

immagini di www.automobiledimension.com

SMART e MERCEDES GLE Coupé

immagini di bim.acca.it